CONSENSO INFORMATO PER I TRATTAMENTI DI ESTETICA AVANZATA

Controindicazioni comuni a tutti i trattamenti eseguiti

  • Se si è affetti da tumore maligno
  • Se si soffre di condizioni gravi, come disturbi cardiaci
  • Se si è portatori/portatrici di pacemaker cardiaco o defibrillatore
  • Se si è affetti da epilessia
  • Se si è affetti da gonfiori ghiandolari
  • Se si è affetti da anafilassi ereditaria
  • Se si è in terapia con anticoagulanti o malattie del sangue
  • Se si dispone di un sistema immunitario compromesso a causa di malattie immunosoppressive riguardanti il tessuto cutaneo (vitiligine, lupus, etc…)
  • Se avete qualsiasi condizione attiva nella zona di trattamento, come ad esempio piaghe, rush cutaneo, psoriasi, eczema, ustioni, herpes simplex, ferite o eruzioni cutanee
  • Se si è in stato di gravidanza o allattamento
  • Se si è di età inferiore a 18 anni

Controindicazioni laser diodo (epilazione o fotoringiovanimento)

  • Soggetti fotosensibili o che di recente hanno preso farmaci fotosensibili
  • Predisposizione alla comparsa di cicatrici
  • Se negli ultimi tre giorni si ha avuto una lunga esposizione della pelle al sole o lettini abbronzanti e creme abbronzanti
  • In presenza di metallo superficiale o altri impianti nella zona di trattamento desiderato
  • Se si hanno zone più scure pigmentate, cicatrici o voglie sulle zone da trattare
  • Se avete malattie della pelle, cicatrizzazione anomala delle ferite
  • Se si utilizzano farmaci, erbe, integratori alimentari e vitamine in grado di indurre fotosensibilità all’esposizione alla luce e/o retinoidi topici negli ultimi sei mesi
  • Se hai avuto un intervento chirurgico nella zona di trattamento negli ultimi tre mesi o prima di una completa guarigione
  • Non utilizzabile su zone coperte da tatuaggi o trucco semipermanente
  • AVVERTENZE: Durante il trattamento il cliente può provare sensazione di bruciore, pizzicorio o fastidio. Possibile è la comparsa di eritema che persiste da pochi minuti ad alcune ore. In soggetti con cute molto sensibile si possono manifestare piccoli pomfi eritematosi che scompaiono da soli entro 24 ore. È stata pure segnalata, specie in pazienti con tendenze all’acne o in fototipi elevati la possibilità di follicoli amicrobiche e di vescichette e crosticine a sede follicolare. L’esposizione al sole di queste lesioni che può determinare la formazione di macchie a lenta risoluzione.

Controindicazioni fillup tech & hi-lift3

  • Se si è affetti da ernia nella zona di trattamento
  • Spessore del tessuto adiposo inferiore a 2cm di profondità nel punto di messa a fuoco
  • Pelle poco elastica, rughe in eccesso
  • Ascesso nella zona del trattamento
  • Impianti metallici di ogni genere enlla zona di trattamento (protesi, fili chirurgici,…)
  • Trattamento di terapia steroidea o immunosoppressiva cronica
  • Cicatrici o le seguenti tipologie di ferite: contrattura, iperplasia, cheloidi
  • Zone trattate con liposuzione, iniezioni di lipolisi, addominoplastica chirurgica
  • Perdita di sensazione o disabilità sensoriale nella zona trattata
  • Nota o sospetta malattia sistemica o cronica
  • Malattie trasmissibili
  • Diabete grave
  • Incontinenza urinaria
  • Soggetti con anomalie della pressione arteriosa, malattie infettive, malattie tubercolari
  • Emofilia
  • Soggetti con melanosi del volto
  • Soggetti fotosensibili o che di recente hanno preso farmaci fotosensibilizzanti
  • AVVERTENZE: durante il trattamento il cliente può provare sensazione di bruciore, pizzicore o fastidio. Possibile comparsa di eritema o edema, che persiste da pochi minuti ad alcune ore. L’esposizione al sole di queste lesioni può determinare la formazione di macchie a lenta risoluzione

Controindicazioni tecnologiche con radiofrequenza
(V. ES. T-Shape, Yough Express, DRF 3.0, Wonder Body)

  • Non utilizzare su donne in gravidanza
  • Non utilizzare su soggetti con disturbi cardiaci
  • Non utilizzare su soggetti con impianti: stimolatore cardiaco o neurostimolatori o elettrodi o defibrillatore interno
  • Non utilizzare su soggetti con altri dispositivi impiantati attivi
  • Non utilizzare su soggetti con disturbi del sistema circolatorio inclusi ipotensione, ipertensione, varici, tromboflebiti, fragilità capillare o teleangectasie
  • Non utilizzare se sono in corso perdite legate al ciclo mestruale
  • Non utilizzare su soggetti con le seguenti malattie o alterazioni delle condizioni fisiologiche in corso: tumori, emorragie, tessuti ischemici, diatesi tromboembolica, infezioni locali o sistemiche, stati febbrili, patologie dermatologiche attive, alterazioni della coagulazione
  • Trattamenti prolungati, applicazioni nella ragione cervicale o para vertebrale possono causare transitorie alterazioni della pressione sanguigna
  • Un uso scorretto può provocare scottature al soggetto trattato
  • L’operatore deve tenere costantemente sotto controllo il soggetto trattato in modo da riconoscere l’insorgenza di malesseri
  • In caso di insorgenza di malesseri sospendere il trattamento ed eventualmente applicare i primi soccorsi. L’operatore deve essere addestrato al primo soccorso
  • Nel caso sia necessario praticare la respirazione artificiale ed il massaggio cardiaco deve essere possibile allertare i soccorsi e richiedere l’intervento di personale abilitato all’uso del defibrillatore, senza che il soggetto che sta effettuando gli interventi suddetti debba interrompere a tale scopo la propria azione
  • Non utilizzare in caso di capillari dilatati e/o vene varicose, di cicatrici, infezioni della zona da trattare, di storico di cicatrici cheloidi
  • Non utilizzare in caso di Accutanee negli ultimi 6 mesi
  • AVVERTENZE: durante il trattamento il cliente potrebbe avvertire un leggero fastidio a livello cutaneo. In rari casi, dopo il trattamento si potrebbe verificare la comparsa di echimosi nella zona trattata

Il Cliente, inoltre, dichiara che la sua presenza presso i locali del centro NAIL ONE – Beauty Company per l’utilizzo di apparecchiature è effettuata a proprio rischio e pericolo. Il cliente dichiara di avrer preso ampia visione e conoscenza di tutte le modalità di corretto uso e limiti del/dei trattamento/i oggetti nel presente contratto. Il Cliente manvela il Centro per furti e/o danneggiamenti a cose proprie.

Dichiaro di sapere che la tecnologia ENDOSPHÈRES THERAPY è una tecnologia che agisce tramite la Microvibrazione Compressiva, metodica effettuata con un manipolo dotato di rotore con sfere in silicone anallergico, che tramite il bilanciamento di parametri specifici (frequenza, pressione e tempo di applicazione) svolnge una profonda azione sul sistema linfatico.

Il trattamento è finalizzato a favorire la vascolarizzazione, l’ossigenazione, il drenaggio, la tonificazione muscolare e il rimodellamento tissutale.

Per il trattamento del corpo, la tecnologia ENDOSPHÈRES THERAPY può essere utilizzata per cellulite, ricompattamento tissutale, linfodrenaggio, edemi e stasi venosa.

Dichiaro inoltre, di non far parte delle seguenti categorie:

  • Patologie oncologiche (fino ai 5 anni post-chemio)
  • Soggetti con fili liftanti
  • Affezioni dermatologiche acute
  • Persone con TBC in atto
  • Donne in gravidanza ed allattamento
  • Persone in terapia con farmaci anticoagulanti
  • Soggetti immunodepressi
  • Soggetti con infezioni micotiche cutanee nell’area da trattare
  • Soggetti con infezioni batteriche cutanee nell’area da trattare

Dichiaro di sapere che il trattamento che la tecnologia ENDOSPHÈRES THERAPY comporta una serie di trattamenti e le tariffe mi sono state illustrate. Consapevole di questo, ho scelto di sottopormi al trattamento ENDOSPHÈRES THERAPY in data odierna presso il centro NAIL ONE – Beauty Company.

Consenso informato PREMIUM laser a diodo per epilazione

Il LASER AL DIODO è indicato per l’eliminazione dei peli superflui da tutti i tipi di pelle ( I-VI ) e per produrre una riduzione costante dei peli a lungo termine o permanente nei tipi di pelle I-VI attraverso il targeting selettivo della melanina nei follicoli piliferi.

Agisce in base al principio della fototermolisi selettiva. Questo metodo, consiste nella distruzione dei meccanismi di ricrescita del pelo, attraverso un aumento della temperatura del follicolo pilifero, tale da danneggiare le cellule germinative del follicolo stesso senza danneggiare l’epidermide ed i tessuti circostanti.

Dichiaro di essere a conoscenza delle seguenti controindicazioni:

  • Controindicazioni a chi non deve essere sottoposto al trattamento: le persone con la pelle scura dovrebbero evitare il più possiblie la radiazione solare prima del trattamento. È consigliabile l’ultilizzo di una crema solare a protezione alta per 4-6 settimane.
  • La preparazione della pelle nella zona da trattare, consiste nell’eliminazione accurata dei peli tramite rasatura e non altri sistemi di epilazione come ceretta e IPL (luce pulsata). Nella stessa zona devono essere rimosse impurità e grasso della cute.
  • Non utilizzare il dispositivo sui genitali, sui capezzoli  e nelle parti interne del corpo.
  • Non utilizzare il dispositivo sulla pelle sensibile attorno agli occhi e sulle sopracciglia.
  • Non utilizzare il dispositivo sulla pelle bruciata dal sole, su ferite aperte, scottature, vesciche, nei o su aree in rilievo quali cicatrici.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti affetti da cancro, in particolare della pelle.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti affetti da epilessia.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti affetti da scompensi ormonali.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti che utilizzano medicinali anticoagulanti.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti affetti da infezioni in corso (Herpes) nella zona da trattare.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti con affezioni che possono essere stimolate dall’esposizione al laser.
  • Non utilizzare il dispositivo su pazienti in stato di gravidanza.
  • Non utilizzare il dispositivo su zone con pelle secca e fragile.
  • Portatori di pacemaker e defibrillatore.
  • Portatori di placche o parti metalliche nella zona da trattare.
  • Cardiopatie.
  • Diabete.
  • Neoplasia.
  • Se in trattamento con antibiotici o antinfiammatori, consultare il medico.
  • Gravidanza o allattamento.
  • Terapie tumorali in atto o appena terminate.
  • Farmaci immunosoppressori ad altri fotosensibilizzanti (es. isotretinoina per l’acne, antibiotici e cortisone).
  • Presenza di vene varicose e capillari molto estesi.

Dichiara quidni di aver preso visione del seguente prospetto di consenso informato relativo all’impiego del sistema PREMIUM Laser a diodo per epilazione.

Dichiaro pertanto di consentire espressamente che venga eseguito sulla mia persona il seguente trattamento di epilazione laser consapevole, perchè adeguatamente informato delle controindicazioni sopraindicate.

Il presente documento è finalizzato a consentire al cliente una piena comprensione delle implicazioni e dei potenziali rischi per la salute legate alla sottoposizione del trattamento di trucco permanente, inteso come azione basata sull’inserimento sottocutaneo di pigmenti colorati e riconducibile ad un’evoluzione tecnica dell’attività comunemente definita “tatuatoria”. Il cliente è tenuto a leggere con attenzione il presente documento, a porre eventuali richieste di chiarimenti all’operatore e, solo ove ritenga di aver pienamente compreso quanto ivi esposto, sottoscrivere il presente modulo a conferma della sua integrale comprensione e della veridicità delle dichiarazioni richieste per la realizzazione del servizio.

Il cliente – consapevole dell’importanza delle seguenti informazioni – dichiara e autocertifica quanto segue: è maggiorenne, non soffre di patologie cardiache, neurologiche o emocoagulative, non è in un periodo di puerperio (gravidanza e allattamento), non è sotto l’influenza di droghe o alcool, non è sottoposto a terapie farmacologiche (essendo consapevole che l’assunzione di determinati prodotti farmacologici può interagire negativamente con l’insorgere di conseguenze dannose per la salute in occasione di sessioni di trucco permanente). Il cliente si è accertato che tutta l’attrezzatura utilizzata per l’effettuazione della prima seduta e di tutte le altre sedute necessarie a completare o mantenere in vita il trattamento richiesto, è sterile e monouso e che la struttura presso  la quale viene eseguita la presente sessione di trucco permanente presenta idonee condizioni igieniche in quanto è  consapevole che, in assenza del rispetto di idonee prassi e procedure igieniche, praticando il trucco  permanente, si può andare incontro a infezioni sia per trasmissione ematica, come i prioni e i virus dell’epatite B  e C, e HIV, sia a quelle per trasmissione non ematica, come il tetano, le infezioni batteriche della ferita da  stafilococchi e streptococchi che possono provocare anche malattie gravi. Oltre essere stato sufficientemente  informato su tutti i possibili rischi legati alla decisione di sottoporsi a questa pratica, sono state date al cliente  spiegazioni dettagliate riguardo al possibile insorgere di fenomeni indesiderati quali: (a) rigetto del pigmento e a  reazioni allergiche, (b) cicatrizzazioni anomale, (c) migrazioni del pigmento sottocute che potrebbero anche  causare depositi eccessivi di colore (piccole macchie scure) e (d) viraggi dei pigmenti nel tempo. In particolare, il  cliente è stato informato del fatto che in assenza di una prova allergologica effettuata da personale sanitario, la  sottoposizione a dermopigmentazione può causare reazioni allergiche anche di grave entità che si possono  manifestare anche a distanza di settimane dalla sessione di Trucco permanente.

Il cliente, al fine di limitare  l’insorgere dei rischi sopra esposti, si impegna, nel periodo di cicatrizzazione  conseguente a tutte le sedute svolte, a seguire le istruzioni riportate sul memorandum1 consegnatogli. Il cliente è  stato informato del fatto che, nel derma, la permanenza dei pigmenti bio-assorbibili utilizzati per la presente sessione di trucco permanente è strettamente legata a fattori soggettivi, pertanto la durata del lavoro svolto è  difficilmente misurabile e non può essere stabilita preventivamente. Il cliente è’ stato informato che per il  raggiungimento di un buon risultato sono necessarie almeno due sedute, ma in alcuni casi potrebbero essere  necessarie delle sedute aggiuntive. E’ consapevole che tra una seduta e l’altra dovranno passare almeno 40  (quaranta) giorni. Per quanto sopra egli accetta tutte le conseguenze che possono derivare dalla decisione di  sottoporsi a questo trattamento, sollevando NAIL ONE srl ovvero operatori da questo incaricati da qualunque responsabilità.

Il cliente dichiara sotto la propria responsabilità che i seguenti dati sono veritieri e corretti.

Prova Colore
La prova colore è una procedura consigliata nella “dermo-pigmentazione” per valutare l’eventuale viraggio  sottocute o l’assestamento del pigmento a distanza di tempo. Inoltre tale procedura potrebbe ridurre i rischi di  reazioni allergiche ai pigmenti. In caso di rifiuto di sottoporsi a tale prova, effettuata con prodotti utilizzati per la  sessione di trucco permanente, il cliente esonera l’operatore da qualsiasi responsabilità dovuta a reazioni impreviste, mutamento del colore e a qualsiasi altra anomalia accertata per intollerabilità al prodotto.

Copertura  dei lavori eseguiti da terzi
In caso di lavori definiti “cover-up”, ossia lavori eseguiti da altri operatori, il cliente è stato informato che per il  raggiungimento di un risultato ottimale è necessaria la rimozione attraverso laserterapia del vecchio lavoro. Con  la presente firma il cliente dichiara di non voler sottoporsi al trattamento laser. Il cliente richiede a NAIL ONE srl  o a persone che rappresentano NAIL ONE srl di migliorare il lavoro già presente attraverso un ciclo di sedute  distansiate da almeno 30 giorni. Il cliente è consapevole che potrebbero essere necessarie più sedute per il  raggiungimento di un buon risultato. Il numero di sedute non è mai inferiore a 3 (tre). Il cliente è stato informato  che in caso di utilizzo di color carne (Definiti “skin tone”), la zona trattata non potrà più essere sottoposta a  trattamenti laser. In caso contrario la zona dermopigmentata con tali colori si scurirà in seguito alla trasformazione dei pigmenti bersagliati dal fascio di luce laser. Per quanto sopra il cliente solleva NAIL ONE srl  da qualsiasi responsabilità proveniente dal tentativo di bonifica o recupero del lavoro da correggere.

CONTROINDICAZIONI
– TEMPORANEE: herpes simplex o zoster, congiuntivite, debolezza del sistema immunitario, gravidanza/allattamento, infiltrazioni medico-estetiche, chirurgia plastica, chemioterapia/radioterapia, laser, peeling,  cicatrici in corso di guarigione, patologie cutanee sulla zona da trattare (dermatiti, ematomi, eritemi) e infezioni  batteriche, virali o micotiche.
– SOTTO CONTROLLO MEDICO: diabete, emofilia, cardiopatia, HIV, anomalie cutanee.

INDICAZIONI PRE-TRATTAMENTO
– 24 ore prima: Non assumere medicinali a base di eccipienti stimolanti e fluidificanti del sangue, alcol o droghe.
– 1 settimana prima: Evitare l’esposizione prolungata ai raggi solari e trattamenti cosmetici esfolianti. Se necessario, rafforzare il sistema immunitario

INDICAZIONI GENERALI POST-TRATTAMENTO
– Per i 7 giorni successivi al trattamento: Detergere la parte utilizzando detergente (ph 4,5). Non toccare né  sfregare, evitare l’applicazione di creme cosmetiche, trucchi, latte detergente o vaselina. Non esporsi ai raggi  solari. Evitare sauna, piscina, mare.

MANTENIMENTO
– Dopo il trattamento: Applicare sempre sulla parte trattata una protezione solare a schermo totale. Proteggere la  zona dal contatto con acidi e laser. Effettuare controlli successivi presso il proprio operatore per osservare  evoluzioni. Eseguire revisioni quando il pigmento comincia a schiarire.

REAZIONI INDESIDERATE
Infezione locale, ematomi temporanei, cicatrici permanenti, macchie di colore scuro, scolorimento o non  attecchimento del colore a chiazze.

IN CASO DI REAZIONI ANOMALE MANIFESTATESI NEL PERIODO POST-SEDUTA, CONSULTARE IL  PROPRIO MEDICO CURANTE.

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Dichiaro di essere a conoscenza che per il trattamento RIGENERA non è consigliabile avere:

  • Herpes attivo o verruche (informare il professionista prima del trattamento se soffre di herpes simplex);
  • Ferite o cicatrici recenti;
  • Psoriasi, eczema, dermatite, planus del lichene, rosacea infiammatoria nell’area da trattare, acne severa, frequenti eruzioni o qualsiasi altro stato di infiammazione della pelle, infezioni o reazioni sensibili;
  • Pelle eccessivamente sensibile;
  • Allergie;
  • Sensibilità conosciute alle componenti di questo trattamento (metalli compresi);
  • Assunzione di Roaccutane o dei corticosteroidi;
  • Radioterapia o chemioterapia;
  • Cheloide;
  • Gravidanza o allattamento;
  • Stato febbrile/raffreddamento o di malessere generale;
  • Filler: es. botulismo o acido ialuronico se effettuato entro le 6 settimane prima del trattamento;
  • Filler permanenti: non dovrebbe essere trattata l’area interessata;
  • Chirurgia plastica (negli ultimi sei mesi);
  • Retin A / Retinova / Retinol (negli ultimi sei mesi).

In aggiunta dichiaro di essere a conoscenza che sebbene il “needling” (CIT) sia altamente efficace nella maggior parte dei casi, non si garantisce sempre l’esito favorevole del risultato.

Dichiaro inoltre:
• Di essere a conoscenza che non sempre può essere garantita la percentuale massima di miglioramento della pelle, la riduzione dei pori dilatati e delle rughe. Il miglioramento è suscettibile al caso specifico dell’individuo e della zona da trattare.

• Di essere a conoscenza che nella maggior parte delle circostanze è richiesto più di un trattamento al fine di raggiungere un risultato ottimale. Si raccomanda in genere un ciclo di tre trattamenti a distanza di 6/8 settimane.

Alla luce di quanto detto sopra, in qualità di cliente maggiorenne, nel pieno senso delle mie facoltà, liberamente e
volontariamente, autorizzo l’operatore ad eseguire i trattamenti di “skin needling”, terapia di induzione del collagene, e confermo che ho rivelato tutte le circostanze che potrebbero essere controindicate allo stesso trattamento.

Dichiaro di aver letto e compreso il consenso informato e che sia stato messo al corrente sui possibili rischi associati.

 

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Controindicazioni comuni a tutti i trattamenti eseguiti

  • Se si è affetti da tumore maligno
  • Se si soffre di condizioni gravi, come disturbi cardiaci
  • Se si è portatori/portatrici di pacemaker cardiaco o defibrillatore
  • Se si è affetti da epilessia
  • Se si è affetti da gonfiori ghiandolari
  • Se si è affetti da anafilassi ereditaria
  • Se si è in terapia con anticoagulanti o malattie del sangue
  • Se si dispone di un sistema immunitario compromesso a causa di malattie immunosoppressive riguardanti il tessuto cutaneo (vitiligine, lupus, etc…)
  • Se avete qualsiasi condizione attiva nella zona di trattamento, come ad esempio piaghe, rush cutaneo, psoriasi, eczema, ustioni, herpes simplex, ferite o eruzioni cutanee
  • Se si è in stato di gravidanza o allattamento
  • Se si è di età inferiore a 18 anni

Controindicazioni laser diodo (epilazione o fotoringiovanimento)

  • Soggetti fotosensibili o che di recente hanno preso farmaci fotosensibili
  • Predisposizione alla comparsa di cicatrici
  • Se negli ultimi tre giorni si ha avuto una lunga esposizione della pelle al sole o lettini abbronzanti e creme abbronzanti
  • In presenza di metallo superficiale o altri impianti nella zona di trattamento desiderato
  • Se si hanno zone più scure pigmentate, cicatrici o voglie sulle zone da trattare
  • Se avete malattie della pelle, cicatrizzazione anomala delle ferite
  • Se si utilizzano farmaci, erbe, integratori alimentari e vitamine in grado di indurre fotosensibilità all’esposizione alla luce e/o retinoidi topici negli ultimi sei mesi
  • Se hai avuto un intervento chirurgico nella zona di trattamento negli ultimi tre mesi o prima di una completa guarigione
  • Non utilizzabile su zone coperte da tatuaggi o trucco semipermanente
  • AVVERTENZE: Durante il trattamento il cliente può provare sensazione di bruciore, pizzicorio o fastidio. Possibile è la comparsa di eritema che persiste da pochi minuti ad alcune ore. In soggetti con cute molto sensibile si possono manifestare piccoli pomfi eritematosi che scompaiono da soli entro 24 ore. È stata pure segnalata, specie in pazienti con tendenze all’acne o in fototipi elevati la possibilità di follicoli amicrobiche e di vescichette e crosticine a sede follicolare. L’esposizione al sole di queste lesioni che può determinare la formazione di macchie a lenta risoluzione.

Controindicazioni fillup tech & hi-lift3

  • Se si è affetti da ernia nella zona di trattamento
  • Spessore del tessuto adiposo inferiore a 2cm di profondità nel punto di messa a fuoco
  • Pelle poco elastica, rughe in eccesso
  • Ascesso nella zona del trattamento
  • Impianti metallici di ogni genere enlla zona di trattamento (protesi, fili chirurgici,…)
  • Trattamento di terapia steroidea o immunosoppressiva cronica
  • Cicatrici o le seguenti tipologie di ferite: contrattura, iperplasia, cheloidi
  • Zone trattate con liposuzione, iniezioni di lipolisi, addominoplastica chirurgica
  • Perdita di sensazione o disabilità sensoriale nella zona trattata
  • Nota o sospetta malattia sistemica o cronica
  • Malattie trasmissibili
  • Diabete grave
  • Incontinenza urinaria
  • Soggetti con anomalie della pressione arteriosa, malattie infettive, malattie tubercolari
  • Emofilia
  • Soggetti con melanosi del volto
  • Soggetti fotosensibili o che di recente hanno preso farmaci fotosensibilizzanti
  • AVVERTENZE: durante il trattamento il cliente può provare sensazione di bruciore, pizzicore o fastidio. Possibile comparsa di eritema o edema, che persiste da pochi minuti ad alcune ore. L’esposizione al sole di queste lesioni può determinare la formazione di macchie a lenta risoluzione

Controindicazioni tecnologiche con radiofrequenza
(V. ES. T-Shape, Yough Express, DRF 3.0, Wonder Body)

  • Non utilizzare su donne in gravidanza
  • Non utilizzare su soggetti con disturbi cardiaci
  • Non utilizzare su soggetti con impianti: stimolatore cardiaco o neurostimolatori o elettrodi o defibrillatore interno
  • Non utilizzare su soggetti con altri dispositivi impiantati attivi
  • Non utilizzare su soggetti con disturbi del sistema circolatorio inclusi ipotensione, ipertensione, varici, tromboflebiti, fragilità capillare o teleangectasie
  • Non utilizzare se sono in corso perdite legate al ciclo mestruale
  • Non utilizzare su soggetti con le seguenti malattie o alterazioni delle condizioni fisiologiche in corso: tumori, emorragie, tessuti ischemici, diatesi tromboembolica, infezioni locali o sistemiche, stati febbrili, patologie dermatologiche attive, alterazioni della coagulazione
  • Trattamenti prolungati, applicazioni nella ragione cervicale o para vertebrale possono causare transitorie alterazioni della pressione sanguigna
  • Un uso scorretto può provocare scottature al soggetto trattato
  • L’operatore deve tenere costantemente sotto controllo il soggetto trattato in modo da riconoscere l’insorgenza di malesseri
  • In caso di insorgenza di malesseri sospendere il trattamento ed eventualmente applicare i primi soccorsi. L’operatore deve essere addestrato al primo soccorso
  • Nel caso sia necessario praticare la respirazione artificiale ed il massaggio cardiaco deve essere possibile allertare i soccorsi e richiedere l’intervento di personale abilitato all’uso del defibrillatore, senza che il soggetto che sta effettuando gli interventi suddetti debba interrompere a tale scopo la propria azione
  • Non utilizzare in caso di capillari dilatati e/o vene varicose, di cicatrici, infezioni della zona da trattare, di storico di cicatrici cheloidi
  • Non utilizzare in caso di Accutanee negli ultimi 6 mesi
  • AVVERTENZE: durante il trattamento il cliente potrebbe avvertire un leggero fastidio a livello cutaneo. In rari casi, dopo il trattamento si potrebbe verificare la comparsa di echimosi nella zona trattata

Il Cliente, inoltre, dichiara che la sua presenza presso i locali del centro NAIL ONE – Beauty Company per l’utilizzo di apparecchiature è effettuata a proprio rischio e pericolo. Il cliente dichiara di avrer preso ampia visione e conoscenza di tutte le modalità di corretto uso e limiti del/dei trattamento/i oggetti nel presente contratto. Il Cliente manvela il Centro per furti e/o danneggiamenti a cose proprie.

Il Cliente dichiara che la sua presenza presso i locali del Centro NAIL ONE per l'utilizzo delle apparecchiature è effettuato a proprio rischio e pericolo. Il Cliente dichiara di aver preso ampia visione a conoscenza di tutte le modalità di corretto uso. Dichiara quindi di aver preso nota delle informazioni sopra riportate e dichiara di aver avuto la possibilità di richiedere ulteriori informazioni, acconsentendo senza alcuna riserva ad essere sottoposto/a al trattamento/i stabiliti.

Il Cliente è disposto/a ad essere fotografato/a ai fini di verificare i risultati ottenuti:

Il Cliente è disposto/a ad essere fotografato/a ai fini di pubblicare sui canali di comunicazione NAIL ONE i risultati ottenuti (mantenendo il più possibile l'anonimato):

Per ricevuta ed espresso consenso al trattamento dei dati come da informativa artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679 (GDPR):